Se ti vesti di nero e sottoesponi la foto

Se ti vesti di nero e sottoesponi la foto
Allucinazioni sonore e 2020*

Se ti vesti di nero e sottoesponi la foto, e sei su una spiaggia, da solo, con il mare in tempesta e un temporale in arrivo, è facile mutare in ombra, avere allucinazioni sonore e sentire voci che  (ti) parlano, in lingue sconosciute, del 2020...

Continua.

Elogio delle ombre (2/2020)
Previous

Elogio delle ombre (2/2020)

Leave review
Le ombre rimodellano il corpo e mimetizzano l‘ani...
Read More
Poesia in rima
Next

Poesia in rima

Leave review
Senza via di scampo. Sogni.
Read More
Genesis.

Genesis*

Leave review
Genesis.
Read More
Poesia mattutina

Una poesia mattutina.

Leave review
C’è una strada, piena di buche, che percorro dalle 6 alle 8 volte a settima...
Read More
Una banale resurrezione

Una banale resurrezione.

Leave review
Questa è una foto ambigua? Banale o profonda e complessa? Un esempio di pos...
Read More
Religione. Nella casa di dio

Religione. Nella casa di dio. Dicembre.

Leave review
Religione. Nella casa di dio. Tre foto inedite. Nella casa di dio. Ritratti...
Read More
elogio delle ombre

Elogio delle ombre (3/2020)

Leave review
Le ombre rimodellano il corpo e mimetizzano l‘anima. Le ombre rivelano il ...
Read More
nebbia

La Nebbia, di nuovo (continua).

Leave review
di Noi resterà solo il Mare (mito e visioni)
Read More