Una banale resurrezione.

Adoro questa foto (17gennaio2020), perchè mi permette di fare una piccola omelia/lezione bifolca di fotografia grottesca; ad uso interno.
Questa è una foto ambigua?
Banale o profonda e complessa?
Un esempio di possibile manipolazione concettuale?
Insomma, l’immagine mediocre di un'alba come tante altre o una “bellissima e potente” Allegoria della Resurrezione?
E quando ho deciso di scattare la foto avevo già in mente la figura retorica o, come si fa spesso, molto spesso, ad ogni livello (e non solo per la fotografia), sono riuscito a dare profondità ad una foto superficiale con un pensiero postumo?
E chi decide "cosa è cosa"? L'autore, chi guarda o chissachi?
Le domande sono retoriche (per me), ovviamente...
E le risposte variano, ovviamente...
Ma l’adorazione è soprattutto perché lei, la foto, ha bussato alla porta della grotta, letteralmente, ed era inevitabile prenderla.

P.S.
Le piccole macchie nere sulla sinistra sono uccelli in volo mattutino...

Trip(s). Le porte della percezione.

...

 

Be the first to comment
di noi restera solo il mare

(di noi) Resterà solo il Mare.

Leave review
di Noi resterà solo il Mare (mito e visioni)
Read More
47/C19. (Rifotografate)  Shadows on your photos.

47/C19. (Rifotografate) Shadows on your photos.

Leave review
Una foto ne contiene sempre altre/rifotografia. (working title)
Read More
55/C19. (Rifotografate) I open the shower, sometimes, when I need rain. Especially on sunny days.

55/C19. (Rifotografate) I open the shower, sometimes, when I need rain. Especially on sunny days.

Leave review
Una foto ne contiene sempre altre/rifotografia. (working title)
Read More
seascape

Seascape.

Leave review
di Noi resterà solo il Mare (mito e visioni)
Read More
No title (photos).

No title (photos).

Leave review
No title (photos).
Read More
Trip2019.

Trip2019.

Leave review
Le porte della percezione.
Read More